Dove le idee creative diventano azioni strategiche per la comunicazione integrata, lì ci siamo noi di 37Comunicazione, un’agenzia nata dall’unione di professionisti con competenze ed esperienze complementari fra loro, fondata su almeno tre valori: sinergia nel costruire la strategia di comunicazione, entusiasmo nell’inventare nuove esperienze di brand e serio divertimento nel realizzare campagne di comunicazione che soddisfino in ugual modo chi crede in noi, e noi.

E poi c’è il numero 37, ma questa è una lunga storia.

Michele Palla developer

Michele Palla

Più o meno a metà strada tra un nerd e Mr. Wolf, ci sono io. Perché la mia passione è nata fin dai tempi di Windows 3.1, quando tutto viaggiava sui floppy e la connessione a 33k – ma solo 10 anni dopo – la usavi unicamente per scaricare la posta. Da allora non ho mai smesso di smanettare sul web, lavorando sia come socio fondatore in una cooperativa di Innovation Tecnology, sia come libero professionista: programmazione, siti web e app sono il mio pane quotidiano. Ma sono anche consulente e formatore, sempre nel settore IT: è qui che i miei colleghi riconoscono in me le fantomatiche doti di problem solving da cui l’epiteto tarantiniano. Non so se abbiano ragione, ma una cosa è certa: quando il problema risolto soddisfa il cliente, il più felice tra i due non è lui.

Michela Seu - Ufficio stampa, copy e social media manager

Michela Seu

Dall’informazione alla comunicazione, e viceversa. Per passione e per mestiere, è ciò di cui mi occupo dal 2003. In una tasca ho una laurea in Lingue e Comunicazione con tesi in Giornalismo, un corso di alta formazione a Roma in Ufficio Stampa e organizzazione Grandi Eventi, un tesserino da Giornalista Pubblicista e numerosi corsi in Social Media Marketing; nell’altra, tanto lavoro in testate giornalistiche locali e nazionali, in uffici stampa come addetta e responsabile, nelle aziende private e, soprattutto, in giro nella mia amata isola per raccontare, con testi e documentari, luoghi e persone eccezionali. Ogni esperienza, per me, è un punto di partenza, una nuova sfida per misurarmi col mondo. Per questo ho bucato le mie tasche: per non smettere mai di riempirle.

37Comunicazione Giancarlo Murgia

Giancarlo Murgia

Mi piace osservare, inventare, dare forme e colori alle cose. E credere sempre nelle idee non convenzionali. Dopo aver conseguito il diploma allo IED di Roma in Graphic Design ho lavorato prima in una tipografia e poi come grafico freelance per numerose e importanti aziende, specie dei settori turistico, ricettivo ed enogastronomico: col tempo il mio stile si è evoluto verso l’essenzialità, la semplificazione, il minimalismo. Uso il bianco e nero tutte le volte che posso, e i colori dalle tinte forti, decise, mai pastello. Ogni tanto, nella vita di tutti i giorni, mi si accusa di combinare qualche guaio: ma potrò stare attento anche agli spigoli che si presentano al mio cospetto se proprio in quel momento sono intento a osservare, inventare, e dare forme e colori alle cose?