fbpx

Capitava di dire “preferisco il lato B” senza incorrere in spiacevoli conseguenze, sebbene in presenza di avvenenti fanciulle. E il motivo è semplice: nessuna allusione se non alla musicassetta. Già, a quell’oggetto di plastica col nastro avvolto in due bobine, che per ascoltare la canzone preferita bisognava mandarlo avanti e indietro, e riavvolgerlo spesso con l’estremità della penna bic.